Come potenziare il segnale wifi

[18/01/2021]




Eccoti una serie di consigli utili ad aumentare la potenza e la velocitÓ del segnale wifi di casa


Hai riscontrato dei problemi con la rete wifi di casa e di notare che molto spesso il segnale si interrompe, oppure la ricezione è debole? Non preoccuparti perchè noi di Beactive ti daremo alcuni utili consigli per potenziare il segnale wifi della tua rete internet, in modo tale da essere raggiunto e coperto ogni parte della tua abitazione.

 

Posizione modem

Se desideri aumentare il segnale il wifi, un semplice accorgimento è quello di posizionare il modem al centro della casa, non in un angolo, in modo da ridurre la distanza minima quando ti colleghi dagli angoli più remoti.

E’ sconsigliato invece posizionarlo ad altezze troppo basse in quanto il segnale arriverebbe in maniera debole a causa degli ostacoli che le onde radio incontrano, quindi ti suggeriamo di posizionarlo il più in alto possibile, lontano da muri, pavimenti e oggetti metallici.

Se un router dispone di due antenne, queste andrebbero posizionate in modo perpendicolare per una migliore copertura.

 

Controlla la velocità di connessione

Effettua degli speed test per controllare la velocità di connessione in orari diversi della giornata, magari provando a scollegare i dispositivi non non utilizzati, e registrando i dati.

 

Aggiorna il firmware

Il modem necessita di aggiornamenti periodici del firmware che è il software che ne permette il corretto funzionamento. Gli aggiornamenti sono disponibili e scaricabili sui siti dei diversi produttori e attuando questa operazione è possibile ottimizzare la gestione del wifi.

 

Usa cavo ethernet 

Il cavo ethernet rappresenta una soluzione più sicura e affidabile del wifi. Ogni router, presenta quattro porte di rete in grado di condividere la connettività senza particolari configurazioni. Basta collegare un cavo tra il router e il dispositivo che si vuole connettere. Se il modem è vicino al televisore, alla console o ad un computer fisso meglio utilizzare il cavo ethernet.

 

Frequenza corretta

modem wifi trasmettono il segnale utilizzando due frequenze: 2.4 GHz e 5 GHz. Una rete a 2.4 Ghz ha velocità inferiori ma ha una portata maggiore, mentre una rete a 5 GHz ha una portata inferiore ma può raggiungere velocità più elevate, inoltre è più sensibile agli ostacoli e ai muri di casa.

Oggi i router di ultima generazione sono in grado di creare una rete con un unico nome e ogni volta, in base al dispositivo che viene collegato, decidono se fare una connessione su una frequenza di 5 Ghz o 2.4 Ghz, questo a seconda delle condizioni di rete e del dispositivo connesso.

La tecnologia wifi usa inoltre determinate frequenze che sono utilizzate anche da altri apparecchi, se i router dei vicini di casa stanno trasmettendo sullo stesso canale scelto dal tuo i segnali si sovrappongono causando qualche interferenza.
I modem moderni riescono ad individuare il canale più libero in automatico, ma spesso questa selezione non è precisa.

Utilizzando software come Wifi Analyzer potrai trovare facilmente dei canali liberi da utilizzare per la tua connessione wifi.

 

Rimedi fai da te

Puoi utilizzare una lattina di alluminio per migliorare  la copertura del segnale wifi. Dopo avere svuotato e tagliato al centro la lattina, ti basterà srotolarla completamente e fissarla all’antenna del router. L’alluminio della lattina disposto a parabola avrà l’effetto di ampliare il segnale.

 

"Verifica la copertura per le offerte internet di Beactive "



FibeRevolution

Offerte Fibra
1 Giga

Verifica la copertura fibra e prova l'offerta fibra per 8 mesi ad un prezzo agevolato





Verifica la copertura fibra e la tua velocitÓ