Arriva la patente digitale su smartphone

[mar 27 febbraio 2024]




Tutto quello che c'è da sapere sulla nuova patente digitale e come scaricarla


Finalmente è realtà. Dopo una lunghissima attesa e non pochi rinvii, la patente digitale è arrivata e con lei si può finalmente dire addio a problemi di furti, dimenticanze e smarrimenti. Il documento elettronico è a portata di smartphone. Basterà, infatti, avere un device mobile e un collegamento ad internet per averla sempre a disposizione senza doversi preoccupare di portare con sè la versione cartacea.

Scegli il wifi più potente, quello di FibeRevolution

Una bella e, soprattuto, comoda novità che si configura all'interno di quel processo di dematerializzazione dei documenti che dovrebbe condurre nel prossimo futuro alla famosa realizzazione del digital wallet di cui abbiamo già parlato qui. Si tratta di quel luogo virtuale che il cittadino potrà utilizzare per avere a portata di click tutti quei documenti necessari e tutte le comunicazioni utili nei rapporti con la Pubblica Amministrazione. 

Che cos'è e come si usa la patente digitale

La patente digitale altro non è che la versione virtuale del documento che attesta l'idoneità alla guida del soggetto e, dunque, equivale in tutto e per tutto alla sua versione cartacea, più vecchia, o plastificata, più recente. Il nuovo documento sarà disponibile per tutti in Italia a partire dal 30 giugno 2024. Per averla sarà necessario scaricare sul proprio smartphone l'app IO, quella, per intenderci, utile per comunciare con le Pubbliche Amministrazioni sia a livello locale che nazionale in modo rapido e sicuro. Vediamo come fare per vedere e mostrare, se richiesta, per esempio durante un controllo, la versione digitale del documento di guida: 

  • Scaricare l'app IO sul proprio smartphone;
  • Accedere con le proprie credenziali SPID o attraverso la la Carta d’Identità Elettronica;
  • Fare la registrazione all’App IO, accedendo tramite un pin, una password, o tramite il riconoscimento biometrico o del volto;
  • Visualizzare il QR code che corrisponde alla propria patente digitale.

La comodità di questo nuovo strumento è indubbia: le forze dell'ordine, infatti, attraverso la semplice scannerizzazione del QR code otterranno tutte le informazioni di cui hanno bisogno durante un controllo di routine. 

I vantaggi della patente digitale sono molteplici: 

  • Validità riconosciuta in tutti gli Stati dell’Unione Europea;
  • Possiblità di utilizzarla in UE per dimostrare la propria identità;
  • Livello altissimo di sicurezza del documento;
  • Minor rischio di falsificazione del documento;
  • Disponibilità del documento in ogni momento, in quanto le informazioni vengono salvate in cloud e, dunque, sono sempre reperibili;
  • Aggiornamento delle informazioni in tempo reale e modifiche, data di scandenza e rinnovo sempre consultabili;
  • Notiche in app per qualunque informazione relativa al documento in questione. 
  • Procedure di rinnovo o richiesta di sostituzione, in caso di smarrimento della versione cartacea, realizzabili direttamente dall'app IO. 

Un bel passo in avanti in tema di dematerializzazione dei documenti e un'iniezione di ben accetta innovazione per tutti i cittadini. E mancano solo pochi mesi. 

La Redazione


Il più venduto

FiberEvolution
Full

Per i primi 6 mesi

Fibra fino a 1 Gigabit/s

Modem Evoluto Fritz!Box 7530

Chiamate Illimitate


Zyxel 8825 1 giga