Disponibili le linee guida 5G

[17/12/2020]




Le nuove linee guida 5G dell’Ngmn hanno l’obiettivo di far evolvere l’ecosistema 5G


La Ngmn (Next generation Mobile Networks) Alliance ha reso noti gli aggiornamenti relativi ai requisiti per le architetture 5G end-to-end o 5G End-to-End (E2E) architecture framework. I nuovi requisiti architetturali hanno l'obiettivo di far evolvere l’ecosistema 5G in modo che abbia gli strumenti per consentire “accesso eterogeneo, virtualizzazione, capacità autonomiche, abilitatori di servizi innovativi e scenari emergenti di utilizzo che supportano il pieno potenziale del 5G”, come riportato in una nota dell’Ngmn.

Le nuove linee guida 5G dell’Ngmn spiegano quali sono i prossimi step necessari per far evolvere le tecnologie e i casi d’uso più innovativi e che consentiranno agli operatori mobili grazie a reti “autonomiche” basate su una piattaforma as a service “intelligente” di offrire nuove funzionalità e di migliorare l’esperienza dell’utente.

L’Alliance sottolinea come l’ecosistema 5G sia in continua evoluzione e continui
e continui a veder aumentare gli scenari d’uso, questo rende più difficoltosa l’implementazione del servizio da una prospettiva end-to-end. L’Ngmn ha affrontato questo aspetto puntando allo sviluppo agile dei servizi come uno degli obiettivi fondamentali di una Platform as a Service cognitiva, che si focalizza sui modelli dati basati su intelligenza artificiale e machine learning.

I requisiti vengono descritti in termini di entità e funzioni che caratterizzano le capacità di un framework end-to-end.

Le linee guida 5G analizzano nello specifico l’autonomic networking, il concetto di reti che si autogestiscono, e fornisce un modello scalabile, personalizzabile e self-organizing per un’automazione che comprende l'intero sistema, in cui la virtualizzazione e la programmabilità sono adottate in maniera end-to-end.

L’auto-organizzazione è un aspetto integrante dell’autonomic networking per un’automazione in grado di adattarsi in modo dinamico alle variabili condizioni del sistema e del suo ambiente e al tempo stesso soddisfa i parametri di performance (Kpi) e di qualità dell’esperienza del servizio.

Le nuove linee guida 5G rappresentano un’evoluzione dei concetti e delle direzioni architetturali descritti nel primo Ngmn 5G White paper e nelle ulteriori pubblicazioni dell’Alliance.

"Verifica la copertura per attivare le offerte internet di Beactive"



FibeRevolution

Offerte Fibra
1 Giga

Verifica la copertura fibra e prova l'offerta fibra per 8 mesi ad un prezzo agevolato





Verifica la copertura fibra e la tua velocità